cosa facciamo

cosa facciamo

RICERCA

  • mappatura delle zone di riproduzione del gattopardo

  • monitoraggio del Banco di Santa Croce, principale zona di riproduzione

  • osservazione dello sviluppo degli embrioni

  • fotoidentificazione degli adulti

CONSERVAZIONE

Cerchiamo di minimizzare l'impatto della pesca illegale in questa area critica per la sopravvivenza del gattopardo con regolari opere di bonifica dei fondali da lenze, reti e detriti abbandonati sul fondo

SENSIBILIZZAZIONE

Rendere partecipe il pubblico della ricchezza del nostro mare e dell'impatto negativo che alcune azioni possono avere, è la chiave fondamentale per contribuire alla protezione dell'ambiente. Organizziamo presentazioni, interviste e eventi annuali come il BioBlitz

Il progetto Stellaris

 

Dal 2012, MedSharks si occupa del gattuccio maggiore, o gattopardo (Scyliorhinus stellaris). Il progetto Stellaris è un progetto di ricerca e conservazione che, dopo aver tracciato una mappa delle zone di riproduzione di questa specie, monitora la più importante di queste zone: il Banco di Santa Croce, nel Golfo di Napoli. E' la più importante zona di riproduzione conosciuta dello squalo gattopardo in tutto il Mediterraneo!

Insieme a un gruppo formidabile di subacquei, cerchiamo di minimizzare i rischi della pesca illegale in quest’area protetta. 

Inoltre studiamo gli squaletti durante il loro sviluppo nelle uova, marcando e monitornadoli per molti mesi fin quando son pronti a nascere, e abbiamo iniziato un progetto di 'schedatura' e censimento degli adulti attraverso le fotografie.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now