Un gruppo di subacquei al servizio del mare: è questo lo spirito con cui dal 2013 si svolge il BioBlitz marino sul Banco di Santa Croce.

Per tre giorni i sub contribuiscono con il loro sforzo e le loro osservazioni alla salvaguardia e lo studio del gattopardo.

Diversi team si immergono sul Banco: alcuni per recuperare lenze e reti e rifiuti abbandonati sul fondo, per elimanre i rischi che corrono piccoli e adulti; i fotosub invece cercheranno di identificare gli squaletti nascosti fra gli scogli. Negli anni passati molti sub hanno "adottato" un uovo, di cui abbiamo seguito nei mesi la trasformazione in piccolo squalo.

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now